I dati li abbiamo tutti, ma sono sparsi e richiede tempo metterli insieme

I dati li abbiamo tutti, ma sono sparsi e richiede tempo metterli insieme

È uno scenario tipico delle PMI, è normale e anche sano poiché significa che l’azienda è informatizzata. Per ovviare a questo inconveniente è necessario costruire un datawarehouse, ovvero un “bidone” in cui mettere tutti i dati delle varie sorgenti facendo in modo che possano parlare tra loro. Questo consente di incrociare vendite con magazzino, produzione con personale, offerte e ordini con analisi nuovi clienti o iniziative marketing.

Insomma, il risultato di un progetto di BI è quello di avere tutte le informazioni in un punto solo, fruibili in modo semplice e quadrate tra loro, mantenendo la comodità dei propri sistemi informativi.